You are here

Print page

Elettronica, Difesa e Sistemi di Sicurezza

Elettronica, Difesa e Sistemi di Sicurezza

Il 2016 è caratterizzato da una buona performance commerciale e dal sensibile miglioramento della redditività, con il ROS per la prima volta in doppia cifra, per effetto dei benefici delle azioni di efficientamento e miglioramento dei processi industriali nonché del recupero di redditività in alcune aree di business, a conferma del positivo andamento già registrato nel corso del 2015.

Ordini. L’andamento commerciale si conferma particolarmente positivo, con un book-to-bill superiore a 1,2 per il secondo anno consecutivo. Gli ordini acquisiti nel 2016 sono sostanzialmente in linea al 2015, peraltro caratterizzato da un livello di acquisizioni particolarmente elevato, se si esclude l’effetto del diverso tasso di cambio GBP/€. Ciò per effetto, in particolare, dell’acquisizione del contratto per il supporto avionico per i Typhoon per il Ministero della Difesa UK e per la fornitura di sistemi radar e di comunicazione per i Typhoon per il Kuwait, entrambi nella Divisione Sistemi Avionici e Spaziali. Tra le altre principali acquisizioni del 2016 si citano il contratto per la fornitura di un sistema per la sorveglianza e la protezione dello spazio aereo per le Forze Armate del Qatar nella Divisione Elettronica per la Difesa Terrestre e Navale, il nuovo centro di controllo del traffico aereo per l'aeroporto internazionale di Kuala Lumpur nella Divisione Sistemi per la Sicurezza e per le Informazioni e, per DRS, il contratto per la fornitura di visori notturni ENVG III (Enhanced Night Vision Goggle) per l’esercito degli Stati Uniti.

Ricavi. L’impatto negativo del tasso di cambio GBP/€ e la lieve flessione registrata in DRS per effetto della revisione del perimetro di business sono stati parzialmente compensati dai maggiori volumi associati all’avvio di importanti commesse acquisite nel corso del 2015 nella Divisione Sistemi per la Sicurezza e per le Informazioni.

EBITA. In netto miglioramento rispetto allo stesso periodo del 2015 per effetto principalmente dei benefici derivanti dalle iniziative di efficientamento e contenimento dei costi nonché del progressivo recupero della redditività industriale nell’ambito della Divisione Sistemi per la Sicurezza e per le Informazioni, il tutto supportato dalla conferma dei buoni livelli di redditività delle altre Divisioni. Per quanto riguarda DRS, la minore marginalità associata ad un mix di attività che ha privilegiato programmi di sviluppo a ridotta marginalità quali ORP (Ohio Replacement Programme) e MFoCS (Mounted Family of Computing Systems) è stata parzialmente compensata da risparmi sui costi di struttura.

Outlook. Nel 2017 è prevista una sostanziale conferma dei volumi di produzione e del livello di redditività raggiunto nel 2016, pur in presenza di pressioni sulla marginalità derivanti dalla forte competitività sui mercati di riferimento, dal decrescente contributo di importanti e redditizi programmi in fase di completamento e di importanti sfide associate a commesse in fase di sviluppo; ciò grazie all’apporto dei benefíci delle azioni di razionalizzazione ed efficientamento dei processi industriali nonché ad un portafoglio di attività più solido e profittevole del passato, anche per effetto della revisione dei perimetri di business.

Si riportano di seguito i valori dei Key Performance Indicator di DRS in dollari statunitensi ed euro:

 OrdiniRicaviEBITAROS %EBITDAEBITDA
margin
DRS ($mil.) 20161.9231.7531287,3%1669,5%
DRS ($mil.) 20152.0221.8051267,0%1689,3%
DRS (€mil.) 20161.7371.5841167,3%1509,5%
DRS (€mil.) 20151.8221.6271147,0%1529,3%
 

Cambio medio €/USD: 1,1069 (2016) e 1,10951 (2015).